Ecco i decreti per fondare un nuovo corso di laurea precario! Ovvero Ordinari vs Precari

Ululì, Ululà…Arrivano gli ultimi e originali decreti applicativi sui criteri per aprire i nuovi corsi di laurea!

Si profilano problemi per le facoltà nuove, le piccole università o quelle private… forse saltano i numeri chiusi per l’accesso ai corsi…si profila una strategia di mercato per la scelta da parte dello studente nell’iscriversi all’uno o all’altro corso!

Ma colpisce anche un ulteriore requisito “qualificante” per cui un corso deve avere un numero di incardinati con netta prevalenza di ordinari.

Si tratta del requisito….


a pagina 24 del PDF del “decreto sui criteri” scaricabile dal sito miur (Allegato D, comma sui docenti equivalenti).
Questo requisito qualificante (cosa vorrà poi dire qualificante?) invece di qualificare proprio quelle facoltà che non faranno uso di contratti precari, stabilizzando ricercatori….punirà chi avrà più ricercatori/insegnanti e meno professori ordinari anche fermo restando il 50% di contrattisti….lo so è un po’ astruso ma del resto al ministero abbiamo Martin Feldman e i Fratelli Marx…..

Si perpetua così la piramide rovesciata (con alla base il precariato dei docenti a contratto) o piuttosto si va verso il ruolo unico degli ordinari vs i precari

I decreti scaricabili al seguente link. La lettura è piuttosto complessa!

http://www.miur.it/DefaultDesktop.aspx?doc=739

Annunci

2 Responses to Ecco i decreti per fondare un nuovo corso di laurea precario! Ovvero Ordinari vs Precari

  1. ertansin@hotmail.it ha detto:

    RIGUARDO AL RAPPORTO ORDINARI – ASSOCIATI – RICERCATORI CI SAREBBE UNA SOLA COSA DA FARE, CHE NON MI SEMBRA DIFFICILE:

    PER OGNI CONCORSO DA ORDINARIO LE UNIVERSITA’ DEVONO BANDIRE 5 POSTI DA RICERCATORE.
    PER OGNI CONCORSO DA ASSOCIATO LE UNIVERSITA’ DEVONO BANDIRE 3 POSTI DA RICERCATORE.

    SAREBBE UN MODO GIUSTO, CHIARO E BEN VERIFICABILE PER RISTABILIRE LE NORAMLI PROPORZIONI DI NUMERO NELLE GERARCHIE (BASE LARGA E APICE STRETTO COME “DA CHE MONDO E’ MONDO”).

    MINISTRO, CI VUOLE MOLTO A FAR APPROVARE UNA REGOLA DEL GENERE?

  2. pippicalzelunghe ha detto:

    Se applicano il criterio qualificante lo scenario è opposto

    3 ordinari contro 1 ricercatore

    2 ordinari contro 1 associato

    Bella roba!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: