Emanato nuovo regolamento per concorsi da ricercatori. Lo specchietto per le allodole

Dopo un anno di ritardo è stato pubblicato il nuovo regolamento per concorsi universitari da ricercatori.

Solo 4200 posti da ricercatore in due anni !!!!!(clicca)

La cifra è irrisoria perché l’università italiana, rispetto agli altri paesi OCSE, manca di almeno 30000 strutturati (i dati si estrapolano dal libro verde di Padoa Schioppa docenti/studenti).

A fine dicembre stanziati soldi per 1050 posti da ricercatore è stata deliberata da spendersi con le vecchie regole cooptative e baronali (clicca per vedere decreto Miur, clicca per vedere criteri, clicca per leggere tabelle con suddivisione dei posti per Università).

Notizia di oggi: Parere del Consiglio di Stato sul nuovo regolamento i cui tempi di attuazione sono nelle mani di San Precario (parere-del-cds.doc).

Notate Bene: il numero dei concorsi “straordinari” del triennio 2007-2008 equivale alla media per anno dei concorsi normali banditi da lady Moratti.

La RNRP seguirà con molta attenzione anche questo fronte vergognoso!!!!


Annunci

10 Responses to Emanato nuovo regolamento per concorsi da ricercatori. Lo specchietto per le allodole

  1. G ha detto:

    Ho capito bene?

    Un reclutamento straordinario cheprevede in 3 anni tanti concorsi quanti la Moratti ne bandiva in un solo anno?

  2. oronzo ha detto:

    Da qualche parte è disponibile la versione attuale dello schema di regolamento?

  3. Precario incazzatissimo ha detto:

    Pare che ci sia un accordo per far passare questo emendamento che esclude i ricercatori precari

    Al comma 7, lettera b), aggiungere infine

    le seguenti parole: nonche´ il personale a

    contratto che svolge compiti di insegnamento,

    di ricerca e di collaborazione alla

    ricerca nelle universita` e negli enti pubblici

    di ricerca.

    146. 78. Aurisicchio, Sasso.

    Scrivere email di protesta

    aurisicchio_r@camera.it

    sasso_a@camera.it

  4. Precario vieppiù incazzato ha detto:

    Pare che ci sia un accordo in Commissione Bilancio per far passare questo emendamento che esclude i ricercatori precari dalle politiche del welfare per il lavoro contenute nella Finanziaria 2008

    Al comma 7, lettera b), aggiungere infine

    le seguenti parole: nonche´ il personale a

    contratto che svolge compiti di insegnamento,

    di ricerca e di collaborazione alla

    ricerca nelle universita` e negli enti pubblici

    di ricerca.

    146. 78. Aurisicchio, Sasso.

    I ricercatori precari Ringraziano il Soccorso Rosso dei deputati AURISICCHIO e SASSO alla conferenza dei Rettori (CRUI)

    Cari Onorevoli potete leggere la Nostra posizione in merito al Vostro operato al sito della Rete Nazionale Ricercatori Precari

    http://www.ricercatoriprecari.wordpress.com

    E’ indetta una mobilitazione nazionali dei sindacati CGIL-CISL-UIL settore della conoscenza.

    Scrivere email di protesta

    aurisicchio_r@camera.it

    sasso_a@camera.it

  5. Precario superincazzato ha detto:

    Pare che ci sia un accordo in Commissione Bilancio per far passare questo emendamento che esclude i ricercatori precari dalle politiche del welfare per il lavoro contenute nella Finanziaria 2008

    Al comma 7, lettera b), aggiungere infine

    le seguenti parole: nonche´ il personale a

    contratto che svolge compiti di insegnamento,

    di ricerca e di collaborazione alla

    ricerca nelle universita` e negli enti pubblici

    di ricerca.

    146. 78. Aurisicchio, Sasso.

    I ricercatori precari Ringraziano il Soccorso Rosso dei deputati AURISICCHIO e SASSO alla conferenza dei Rettori (CRUI)

    Cari Onorevoli potete leggere la Nostra posizione in merito al Vostro operato al sito della Rete Nazionale Ricercatori Precari

    http://www.ricercatoriprecari.wordpress.com

    E’ indetta una mobilitazione nazionali dei sindacati CGIL-CISL-UIL settore della conoscenza.

    Scrivere email di protesta

    aurisicchio_r@camera.it

    sasso_a@camera.it

  6. alessio ha detto:

    quanto alla questione co-finanziamento

    NON DIMENTICHIAMO CHE I POSTI CO-FINANZIATI DAGLI ATENEI SONO QUELLI CHE SONO IN PROGRAMMAZIONE. POSTI CHE GLI ATENEI – PRIMA O DOPO – AVREBBERO BANDITO COMUNQUE.

    QUINDI IL RECLUTAMENTO STRAORDINARIO NON è 7000 MA 3000

  7. alessio ha detto:

    una presa in giro, ecco cosa è il reclutamento straordinario.

    I numeri sono ridicoli, ridicoli. E immagino che ora amici, parenti e affini saranno contentissimi… 500 nuove cooptazioni. Chi deciderà negli atenei come (a chi?!) distrubuire i posti?

  8. Il Rosso ha detto:

    FAUSTO, MANDALI A CASA!

    Via Mussi e tutto il governo.

    Solo cosi’ potete salvare i nostri voti

  9. Leo ha detto:

    IMPORTANTE

    Si occuperà degli emendamenti che ci riguardano l’On. Manuela GHIZZONI capogruppo alla camera del PD commissione cultura.

    L’onorevole Ghizzoni è un ricercatore (STORIA MEDIEVALE) dell’Università di Bologna sede di Rimini

    ha un sito internet http://www.manuelaghizzoni.it

    e una mail istituzionale

    ghizzoni_m@camera.it

    uno email universitaria

    manuela.ghizzoni@unibo.it

    Pare sia lei a sistemare gli emendamenti che ci riguardano io LE invierei delle mail

    Le invierei anche la lettera di Rita con le firme

    Mail che spieghino le nostre ragioni di protesta!!!!

    Forza ragazzi!!!!!!

  10. Basta Linea Morbida ha detto:

    Ma vi sembra che sia ammissibile una fase concorsuale con referee ANONIMI?
    Non esiste da nessuna parte al mondo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: