Renato Brunetta: in piazza solo Bamboccioni!

Noi abbiamo una classe dirigente che è veramente particolare. Brunetta, ad es., è professore ordinario di Economia Politica. Ha pubblicato quasi esclusivamente libri (senza referaggio) e nella banca dati dell’ISI-Web of Science compaiono solamente due articoli referati ma molto lontani negli anni. Non è un fannullone ma non è neanche un genio se confrontato con altri ricercatori di economia politica…però pontifica tentando di insegnare agli italiani ciò che è bene e ciò che è male, chi è nel giusto e chi è in errore.

Non posso dimenticare a “Porta a Porta” con la lavagna, durante la crisi dei mutui, spiegare che nel lungo periodo temporale sia aver scelto il tasso fisso che il variabile fa pagare gli stessi interessi medi  e, quindi, non ci sarebbe differenza fra la scelta dei diversi tipi di tasso…

Tutti i ricercatori sanno che certe previsioni si basano sul passato e quindi non sono certe per il futuro! Questo è un ragionamento controintuitivo ma scientifico.

Se le probabilità delle cose che accadono nel futuro fossero basate sul passato tutti vinceremmo alla roulette …basterebbe puntare i numeri in ritardo. Ma non è così! Nel gioco ogni puntata ha certe probabilità di riuscita che dipendono dal tipo di gioco (o da chi bara e controlla la roulette), la vittoria non è determinata dai numeri usciti in passato…

Come dimostra la crisi, in questi giorni le banche sono lente ad abbassare i tassi e veloci ad alzarli (come con i petrolieri per il rapporto fra il prezzo del petrolio e il prezzo della benzina).

Chiedo a Brunetta: a cosa puntavano le banche americane facendo sottoscrivere mutui a tasso variabile ai precari? Una speculazione con persone incapienti, lucrando sui poveri e credendo (le banche) di non correre rischi (infatti ora i governi salvano le banche e non aiutano chi ha acceso i mutui).

Del resto Greenspan (vecchio “saggio” della finanza mondiale) pare preferisca il tasso fisso!

Scusate il lungo preambolo! E’ dovuto alla rabbia nel leggere l’intervista che segue, fatta girare nella mailing dall’ANDU…

Segnaliamo l’intervista a Renato Brunetta “Rettori e presidi devono aiutarci. Il ministro avverte i responsabili di scuole e atenei: ‘Compito loro chiamare le forze dell’ordine per tutelare chi non manifesta. In piazza solo bamboccioni”, su Libero del 23 ottobre 2008. Per leggere l’articolo cliccare:

http://rassegna.governo.it/rs_pdf/pdf/JMT/JMT99.pdf

Annunci

13 Responses to Renato Brunetta: in piazza solo Bamboccioni!

  1. cattivo.maestro ha detto:

    @ Colombo
    scherzi? Grazie a te per avermi concesso di pubblicare il tuo ottimo commento. Oggi poi il mio blog ha una visibilità particolare perchè è stato segnalato dalla redazione di virgilio: http://notizie.alice.it/cronaca/scuola_voto_di_fiducia_sul_decreto_gelmini.html?pmk=nothpboxdx (Parlano della riforma Gelmini e segnalano due blog sul tema)

    Scuola e Università: unico fendente di REALTA’ che può squarciare il paradiso tele-terrestre del Presidente del Consiglio
    di Colombo da Priverno

    http://occhichesannoguardare.myblog.it/archive/2008/10/23/scuola-e-universita-unici-fendenti-di-realta-che-puo-squarci.html#more

  2. cattivo.maestro ha detto:

    oltre all’università e la scuola, non sottovalutiamo, in questo momento, l’importanza dei blog per una corretta informazione.

  3. cattivo.maestro ha detto:

    Scuola e Università: unico fendente di REALTA’ che può squarciare il paradiso tele-terrestre del Presidente del Consiglio
    di Colombo da Priverno

    http://occhichesannoguardare.myblog.it/archive/2008/10/23/scuola-e-universita-unici-fendenti-di-realta-che-puo-squarci.html#more

  4. Con tutta questa retorica romanzata stiamo aiutando questo governo di nani e ballerine a perseguire i loro interessi… mai un governo aveva mai avuto cosi tanto successo nell’opinione pubblica.

    Qui ci vuole un pò di sana “rabbia razionale”… e meno manfrine…

  5. ertansin@hotmail.it ha detto:

    Noi non dobbiamo scendere in piazza.
    BASTA BLOCCARE LE TESI DI LAUREA.

    POSSIBILE CHE NON C’E’ UN CAZZO DI SINDACALISTA IN GRADO DI ORGANIZZARE IL BLOCCO DELLE TESI DI LAUREA IN TUTTE LE UNIVERSITA’ ???

  6. Francesco Kossiga ha detto:

    terrificanti quanto lucidi dichiarazioni di una vecchia conoscenza:

    http://rassegna.governo.it/testo.asp?d=32976406

  7. mara ha detto:

    MALGOVERNO NELLA P.A.In quel di Castelraimondo serve maggiore vigilanza e controllo sul territorio.Dal febbraio 2002 l’amministrazione comunale tiene,illegittimamente demansionato,estromesso,eliminato dall’ufficio il comandante dei vv.uu;(uno dei quattro dipendenti comunali laureati,di ottima condotta morale e civile,incensurato,senza alcun procedimento penale o giudiziario a carico),sostanzialmente senza fare quasi niente,a spese del contribuente.(Vedere sentenza immediatamente esecutiva,in internet,alla voce DEMANSIONAMENTO CAMERINO)

  8. gianni ha detto:

    qui dovrebbe interveniro lo spichiatra per un ricovero d’urgenza !

  9. cattivo.maestro ha detto:

    si, internate Cossiga!

  10. Ami ha detto:

    Questo governo e’ contro i GIOVANI. E’ un governo di una generazione GARANTITA che ha ridotto in schiavitu’ un’altra generazione. E’ poiche’ di quella generazione sono in tanti (l’eta’ media aumenta), hanno eletto un governo contro i piu’ giovani. Ci hanno ridotto in schiavitu’.

  11. ricercatrice precaria ha detto:

    Una chicca su Brunetta?

    Guardatevi questo video…

    http://it.youtube.com/watch?v=pXKBd3Cg8f0

    quando si vanto’ di aver meritato un Nobel.

  12. silvio ha detto:

    MALGOVERNO NELLA P:A:in quel di Castelraimondo serve maggiore vigilanza e controllo sul territorio.Dal febbraio 2002 l’amministrazione comunale tiene,illegittimamente demansionato,estromesso,eliminato dall’ufficio il comandante dei vv.uu;(uno dei quattro dipendenti comunali laureati,di ottima condotta morale e civile,incensurato,senza alcun procedimento penale o giudiziario a carico),sostanzialmente senza fare quasi niente,a spese del contribuente.(Vedere sentenza immediatamente esecutiva,in internet,alla voce DEMANSIONAMENTO CAMERINO)

  13. DOMENICO ha detto:

    Gentilissimo Ministro, sono uno SCULTORE di 34 anni, parallelamente ad anni di tirocinio in vari studi e dopo centinaia di lavori realizzati a costi realmente irrisori, mi trovo in situazione di estremo precariato e disagio economico. Grazie al GOVERNO PRODI, ho potuto RIAPRIRE la mia Posizione IVA usufruendo di una agevolazione fiscale, per cosi dire, pagando solamente il 20 % di tasse forfettarie + un 27 % circa INPS, il tutto circa un 47 % . Ma con il poco lavoro che c’è , con una gestione del PUBBLICO e dei SUOI APPALTI nel MIO SETTORE, assolutamente iniqua che favorisce GESTIONE MASSONICA DELL’ECONOMIA, prevedo di NON SUPERARE i 15.000 – 20.000 euro di FATTURATO che tolti i 47 % di tassazione, mi rimarrebbe la FAME.
    Aggiungo il fatto che contemporaneamente ho ottenuto TUTTI I TITOLI di studio CHE LA MIA PROFESSIONE RICHIEDE, con il massimo dei voti 110/110 lode. Ma grazie ai suoi cari “RUBINETTI” che si vanta da sempre di chiudere e alla sua EGREGIA COLLEGA MINISTRO, NELLE graduatorie per l’insegnamento mi ritrovo sorpassato da COLLEGHI che hanno perso la cattedra. Riepilogando, DOPO la SUA CHICCA sui BAMBOCCIONI e avendola seguita da sempre in TUTTE LE SUE PERLE di SAGGEZZA, non vorrei sentirmi dire che l’ARTE è un qualcosa di INUTILE, quindi da CHIUDERE…come “RUBINETTI” quindi, MI PUO GENTILMENTE SPIEGARE COME POSSO MANTENERMI DA SOLO????

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: