In memoria del Compagno anarchico e libertario Fabrizio De André

Annunci

16 Responses to In memoria del Compagno anarchico e libertario Fabrizio De André

  1. Roberto ha detto:

    E chi se ne frega di Fabrizio De Andrè.
    Che palle.

  2. Giordano Bruno ha detto:

    @Roberto

    Lascio il tuo commento segno della tua bassezza e rozzezza culturale spero che tu non sia un ricercatore ma il mio intuito mi dice che i ricercatori italiani (tutte le fasce e i tipi) riescono a raggiungereta tali rozzezze.

    Per fortuna questo è stato sempre uno spazio libero vedremo se le altre associazioni di ricercatori (precari e non) saranno mai capaci di fare quello che in questi anni ha fatto questo blog.

  3. paolo ha detto:

    @Giordano Bruno
    E’ la tua risposta razzista e classista a non essere degna di un ricercatore.
    Tutta sta melensa retorica celebrativa su De Andrè è noiosa.
    Dai ricercatori ci si può aspettare qualcosa di culturalmente diverso di una massificante celebrazione di De Andrè.

  4. Barbalbero ha detto:

    Bravissimo De Andre’.

    Pero’ scusate:
    – cosa c’entra con questo blog?
    – credevo e speravo che questo blog non fosse politicizzato (perche’, delle tante
    cose belle che si possono dire su De Andre’, definirlo un compagno anarchico?)

  5. Ricercatore precario e me ne vanto ha detto:

    Giusta osservazione, Paolo. D’altronde su questo blog è sempre stato così: se uno osava mettere in discussione determinati luoghi comuni partivano le solite accuse di rozzezza culturale, ecc.
    Quanto a De Andrè, concordo con te: la celebrazione che in certi circoli si fa in questi giorni è veramente ridicola. Era solo un cantastore (monotono e per certi versi mediocre), niente di più, niente di meno. Di successo, certo, ma anche di nicchia.
    Le celebrazioni in grande stile riserviamole a qualcun altro, che è meglio.

  6. France ha detto:

    (DISCLAIMER:IRONIA)
    Che dire infatti di quel genio incompreso della musica che e’ Mariano Apicella? O del malvisto e vessato poeta Sandro Bondi? Qui non si rispetta la par condicio, car*!
    (OFF)
    A me manca tanto, come mi mancano Andrea Pazienza, Mastroianni e Carmelo Bene, per dire. Ma se gli altri mi dicono che non glie ne puo’ frega’ di meno… mica hanno torto…

  7. carlo (lowercase) ha detto:

    @ Giordano Bruno: forse Roberto (commento #1) e’ stato un po’ rude, pero’ come fanno giustamente notare anche altri: che c’entra De Andre’ con la ricerca? Non abbiamo cose piu’ importanti – e soprattutto piu’ urgenti – da discutere? Tipo il rifinanziamento del reclutamento straordinario.

    Sul blog RNRP si dovrebbe parlare di precari e ricerca (non che siete obbligati, ma sarebbe coerente col nome del blog). Sul tuo blog personale puoi parlare di quello che vuoi, inclusa la musica pop.

    E da dove esce fuori questo commento:

    ” Per fortuna questo è stato sempre uno spazio libero vedremo se le altre associazioni di ricercatori (precari e non) saranno mai capaci di fare quello che in questi anni ha fatto questo blog. ”

    Che c’entrano le associazioni di ricercatori (precari e non) con il commento di Roberto. Sinceramente non capisco.

    Poi scusa, ma perche’ il commento di Roberto sarebbe razzista e classista? Poi non mi pare che Roberto abbia messo in discussione le tue parole su De Andre’. Ha solo detto che le trova poco interessanti.

  8. carlo (lowercase) ha detto:

    Comunque, per evitare malintesi, De Andre’ era un grande. Soprattutto se confrontato con il resto del panorama musicale italiano. E qui chiudo, le discussioni sulla musica postiamole altrove.

  9. davide ha detto:

    Ricercatori o no , comunque certe affermazioni su un personaggio apolitico e risvegliatore di sensibilit delle coscienze come fabrizio sono veramente degne della societ misera e ottusa che oggi purtroppo viviamo.
    Non si tratta di massificazione ma di divulgazione.
    Il messaggio di Fabrizio deve essere diffuso in tutto il globo , f parte di quei pochi che potrebbero renderlo migliore.
    Certe affermazioni fanno parte invece di un qualunquismo disarmante…

  10. baudspleen ha detto:

    Ciao.
    Per caso sai chi sia l’autore della fotografia che hai pubblicato su questa pagina? Ho fatto diverse ricerche in rete, ma non ho trovato questa informazione che mi servirebbe.
    Grazi, ciao.

  11. whoami ha detto:

    oh mamma…

    boh… che dire… il messaggio è chiaro:

  12. whoami ha detto:

    grazie in un modo o nell’altro bisognava cambiare thread….

  13. financial help ha detto:

    I’m amazed, I have to admit. Rarely do I come across a blog that’s equally educative and engaging, and
    without a doubt, you’ve hit the nail on the head. The problem is something not enough folks are speaking intelligently about. I am very happy I found this in my search for something concerning this.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: