Come Partecipare?

Se vuoi partecipare alle attività della rete hai molte possibilità:

  • Partecipare al “DIBATTITO” nazionale

Puoi farlo iscrivendoti alla lista nazionale di discussione DIBATTITO inviando una email vuota, senza oggetto né testo a:

Iscrizioni : dibattito-subscribe@ricercatoriprecari.org

Cancellazioni : dibattito-unsubscribe@ricercatoriprecari.org

Riceverai un email di conferma, basta rispondere al messaggio e sarai iscritt*.

  • Partecipare alle attività di un COORDINAMENTO TERRITORIALE

Per fare questo basterà iscriverti alle mailing list del coordinamento territoriale della tua università o istituto di ricerca in cui lavori e iniziare a partecipare.

Per trovarlo presto tornerà attiva la nostra MAPPA !

Annunci

2 Responses to Come Partecipare?

  1. Stefano Armenia ha detto:

    Buonasera,

    mi dispiace approfittare di questo spazio, ma ritengo che questa istanza relativa alla mia situazione sia caratteristica di molti altri precari nelle università italiane. Mi chiamo Stefano Armenia, sono un ingegnere di quasi 36 anni, ho preso un dottorato di ricerca presso la facoltà di Ingegneria Gestionale a Tor vergata e sono tuttora in forza, sebbene in via non ufficiale dal momento che dopo il dottorato non ho più avuto alcun incarico o assegno “di ricerca”, presso il Dipartimento di Ingegneria dell’Impresa diretto dal Prof. Lucio Bianco. Dopo il dottorato, durato 3 anni e conclusosi nel dicembre 2004, e durante il quale ho fruito di una borsa di studio e sono stato alle dirette “dipendenze” del prof. Massimiliano Caramia, ho continuato a collaborare con il Dipartimento, sia attraverso un contratto per la riorganizzazione dei servizi web e sia con dei contratti di docenza sul master in ingegneria dei sistemi a rete, la cui struttura ed il cui logo è stato ideato addirittura dal sottoscritto insieme ad un collega di cui per ora non faccio il nome e che attualmente si trova in una situazione analoga alla mia se non addirittura più complicata per certi versi. Ho nel tempo collaborato alla stesura di diversi progetti di ricerca del dipartimento (addirittura ad un PRIN sul quale poi non mi è stato erogato alcun assegno di ricerca) sui quali non ho mai visto un incarico. Eppure la mia attività presso il dipartimento è certificata e certificabile sia attraverso l’intensa attività didattica (partecipazione a vari master, anche ad economia) e gestione di tantissimi tesisti di laurea triennale e specialistica) che di ricerca (mi occupo di System Dynamics a livello internazionale e praticamente a Tor Vergata la System Dynamics, sebbene in via ufficiosa, è rappresentata solo dal sottoscritto).

    Detto ciò, e molto altro andrebbe probabilmente approfondito in via ulteriore, vorrei capire con voi se esistono dei margini per tentare una qualche stabilizzazione o comunque per effettuare qualche azione tendente a tutelare il mio lavoro e le mie attività, in una situazione analoga ripeto a quella di MOLTISSIMI altri precari preso le università italiane.

    In attesa di un vostro cortese riscontro in merito, l’occasione mi è gradita per inviarvi cordiali saluti.

    In fede,
    Stefano Armenia

  2. Carlo ha detto:

    Caro Stefano,
    la tua è la situazione tipica del ricercatore precario italiano, come dici tu stesso: “una situazione analoga a quella di MOLTISSIMI altri precari presso le università italiane”.
    Per cui credo che se ci fosse stata una possibilità a quest’ora si sarebbe saputo.

    Inoltre, come avrai sentito, la possibilità di stablizzare i dipendenti della Pubblica Amministrazione prevista dalla Finanziaria 2007 e 2008 non riguarda i ricercatori.
    Mi dispiace, ma per il momento non sembra esserci possibilità alcuna.

    Non voglio scoraggiarti, però (ma neanche illuderti). Siamo in un momento di passaggio, tra qualche giorno si vota… chissà che con il prossimo governo non cambi qualcosa.
    In bocca al lupo.
    c.
    P.S. Per tenerti informato sugli eventuali sviluppi, ti consiglio di iscriverti alla mailing list dei ricercatori precari.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: