Se cadi sette volte, rialzati otto

29 settembre 2009

La FLC Cgil ci segnala la nascita di un proprio Coordinamento Nazionale dei precari dell’Università.

La nascita di APRI (Associazione Precari della Ricerca Italiani) prima, ora di questo coordinamento, sembra indicare come i precari comincino lentamente ad organizzarsi. E tornare a lottare dopo gli anni della Rete Nazionale dei Riercatori Precari (la vecchia RNRP) e del contrasto alla Moratti e a Mussi. In forme diverse, certo. In un quadro, se possibile, ancora peggiore. 

Questo blog non può che auspicare il dialogo e il confronto tra tutti i precari e le loro organizzazioni/associazioni/movimenti. E fare gli auguri a tutti quei precari che sottraggono tempo e energie al loro lavoro, alla ricerca di un reddito, alle loro famiglie per chiedere rispetto, giustizia, diritti. E un’Università migliore di questa, che a farla ci vorrebbe davvero poco…

Il blog? Noi lo terremo aperto per quello che possiamo. Cercando di informare quando possibile e di suscitare dibattito (sperando che il dibattito possa essere in futuro un pochino più rispettoso delle diverse opinioni e dai toni più adatti a dei ricercatori – sebbene precari). Scusateci alle volte le lunghe pause, le lentezze, i disservizi. Anche noi, come voi, ci muoviamo in acque malsane.

A seguire, la Piattaforma rivendicativa del Coordinamento della FLC.

Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Tu ti lamenti ma che ti lamenti, pigghia nu bastoni e tira fora li renti

26 luglio 2008

.

Dedicato a tutti i precari, della ricerca e non.

In questo cupo cupo momento…..

.

 

Estratto dal report dell’assemblea nazionale RNRP del 2 febbraio 2008:

3. parallelamente alla rete si costituirà una Associazione finalizzata a promuovere processi di riforma del sistema della ricerca e dell’università a partire da una lettura diversa dei processi in atto. Il comitato fondatore di tale associazione (coloro che erano presenti all’assemblea e quelli che ne volessero fare parte) si occuperà di sbrigare le pratiche burocratiche e di scrivere lo statuto. Il primo obiettivo dell’associazione è quello di CAMBIARE L’UNIVERSITA’. L’iscrizione all’associazione non sarà quindi esclusiva dei cosiddetti precari, ma sarà aperta a tutti coloro che vogliono cambiare il sistema universitario e potranno essere accolti in essa anche studenti, ricercatori e professori già strutturati pur conservando, attraverso meccanismi diversificati di iscrizione, la centralità dei lavoratori precari a garanzia del “nostro” punto di vista sui problemi. Si creerà quindi un gruppo poliedrico, che potrà lavorare su diversi fronti:

 

Leggi il seguito di questo post »


Attenti, l’università si è (quasi) incazzata

25 luglio 2008

Non è ancora un nostro resoconto dell’Assemblea di martedì, ma almeno è possibile diffondere, con il giusto spazio, e commentare, se è il caso, il documento approvato (per una volta per alzata di mano da quasi tutti/e, e non alla fine con i residui resistenti 🙂 ).
Il documento è indiscutibile nella premessa e particolarmente chiaro e combattivo. Prefigura un interessante percorso di protesta e iniziativa. Chissà se si realizzerà…

DOCUMENTO DELL’ASSEMBLEA NAZIONALE DELL’UNIVERSITA’ indetta da ADI, ADU, ANDU, APU, CISAL-UNIVERSITA’, CNRU, CNU, CONFSAL FED. SNALS-CISAPUNI, FEDERAZIONE CISL-UNIVERSITA’, FLC-CGIL, RNRP, SUN, UDU e UILPA-URAFAM
Roma, 22 luglio 2008
L’Assemblea nazionale, tenutasi il 22 luglio 2008 nell’Aula Magna dell’Universita’ La Sapienza di Roma, indetta dalle Organizzazioni e Associazioni della Docenza e degli Studenti, ha discusso la gravissima situazione venutasi a determinare a seguito dell’emanazione del D.L. 112 e dei provvedimenti governativi in materia finanziaria e di pubblico impiego.

Leggi il seguito di questo post »


Ricercatori Precari di Torino sulla Repubblica

2 aprile 2008

Il 30 marzo 2008 La Repubblica (Sezione Torino) ha pubblicato un articolo sulle assemblee che stiamo organizzando a Torino, e sulle richieste presenti nella piattaforma.Clicca e scarica

ricercatori-precari-la-repubblica-30-03-2008.jpg


TORINO – 20 MARZO – ASSEMBLEA NELLE FACOLTA’ MEDICO-SCIENTIFICHE

26 marzo 2008

E’ stata un’assemblea partecipata, con l’intervento di una cinquantina tra borsisti, dottorandi e non, assegnisti, e l’appoggio dei tre sindacati confederali. E’ stato fatto il punto della situazione attuale dei giovani ricercatori universitari, e presentata la piattaforma per la regolamentazione delle svariate forme di lavoro parasubordinato.

PREMESSA: La Corte dei Conti ha bocciato pochi giorni fa’ il Regolamento per il reclutamento dei ricercatori universitari. Tutto da rifare, dunque, l’iter che avrebbe consentito di utilizzare le risorse stanziate dalla Finanziaria 2007 (complessivamente 140 milioni di Euro per il triennio 2007/2009) per l’assunzione di giovani ricercatori. La stessa Finanziaria 2007 aveva già lasciato fuori da ogni programmazione di stabilizzazione i precari della ricerca. Gli effetti della bocciatura rendono impossibile avviare i concorsi con il nuovo modello, con il risultato di congelare le risorse stanziate e lasciare così intatta la giungla di precariato presente attualmente all’Università (borse, co.co.co, contratti di prestazione d’opera, assegni…).

Leggi il seguito di questo post »


Riunione organizzativa Ricercatori Precari Torino 20 Marzo

14 marzo 2008

Cara/o ricercatrice/ricercatore,

siamo un piccolo gruppo di ricercatori precari come te che sentendo la necessità di discutere e rivendicare maggiori diritti nella nostra situazione, si è riunito ed autorganizzato.

Abbiamo redatto una piattaforma che riassume le richieste che vorremmo fare all’Università. In questo abbiamo il sostegno dei tre sindacati confederali. Riteniamo importante che questa piattaforma sia il più possibile discussa e condivisa dai ricercatori precari (assegnisti, borsisti, contrattisti, dottorandi), in modo che diventi rappresentativa di tutti e non rimanga iniziativa di pochi, assumendo quindi maggior peso quando verrà presentata all’Università. Ti invitiamo ad intervenire con le tue idee e le tue proposte il 20 MARZO ALLE 17 presso il MOLECULAR BIOTECHNOLOGY CENTER di Via Nizza 52, AULA MENDEL.

 

In allegato a questo messaggio ti spediamo il volantino dell’incontro, pregandoti di appenderlo nel tuo dipartimento e di diffondere l’invito a tutti gli interessati. Tra qualche giorno invieremo anche la bozza della piattaforma su cui discuteremo.

Se sei interessato a ricevere maggiori informazioni puoi iscriverti alla mailing-list: uniricercaprecaritorino-subscribe@yahoogroups.com

volantino-20-marzo-2008.pdf

Ciao!

Coordinamento Ricercatori Precari


Annunciazione, Annunciazione: Report particolareggiato dell’assemblea nazionale RNRP

7 febbraio 2008

All’assemblea erano presenti i nodi di Roma – Sapienza, Roma 3, Chimici, INFN/CNR- Bologna, Napoli, Pisa. I nodi di Siena, Ferrara, Milano e Torino hanno dato la loro adesione pur non potendo essere presenti in assemblea. Sono stati discussi tutti i punti all’ordine del giorno e ci si è aggiornati ad una prossima assemblea nazionale da convocare attraverso la mailing list.Prima di cominciare la discussione dei punti all’ordine del giorno i nodi presenti hanno descritto lo stato della mobilitazione nei singoli atenei e le vertenze in atto. Leggi il seguito di questo post »